Fino all’8 marzo interessanti eventi presso il MAT di San Severo

flashheart san severo

Il MAT Museo dell’Alto Tavoliere ancora una volta porta novità nel mondo culturale pugliese con l’iniziativa Flash HEArt Event, una serie di eventi in programma nella sede museale di piazza San Francesco n°48 a San Severo dal 12 febbraio all’8 marzo 2015. Il museo, da anni casa della cultura per tutta la provincia di Foggia, si presta ancora una volta ad approfondire in un modo alternativo i suoi spazi polifunzionali, dedicando una serie di eventi al tema dell’amore, sviluppato attraverso la letteratura, le arti visuali, l’arte contemporanea, l’archeologia, le tradizioni e la musica, il tutto all’insegna della sperimentazione. Gli svariati linguaggi narrativi (visivo, audio, installativo, performativo) si auto-presentano allo spettatore senza alcun tipo di mediazione per raccontare la varietà nella percezione dell’amore. Il progetto Flash HEArt Event mira a far dialogare generi apparentemente diversi tra loro e a ibridarli.

Programma degli eventi:
L.O.V.E. (12 febbraio – 8 marzo)
Videoproiezione che racconterà, attraverso forme d’arte di varia natura, le molteplici sfumature del sentimento. La Passione e l’amore, in genere, da sempre, costituiscono il punto nodale della nostra esistenza, da qui la necessità di rappresentarlo in varie forme artistiche. La videoproiezione abbinerà immagini, suoni e testi in sintonia con i temi trattati. Il video sarà proiettato negli spazi museali, per tutta la durata della rassegna;
KUORE (12 febbraio – 8 marzo)
Installazioni di arte contemporanea di Gianni Pitta. L’artista, nato a Lucera nel 1963, laureato in Architettura al Politecnico di Milano, durante gli anni universitari sperimenta nuove tecniche di rappresentazione architettonica ed aderisce al Gruppo Sinestetico Internazionale. Fonda con altri giovani artisti l’Associazione Alternativa Arte. I suoi lavori spaziano dalla pittura alle installazioni, utilizzando smalti, acrilici, terre, sabbia, resine e siliconi. Impegnato anche nel campo del disegn industriale, Pitta è ispirato morbosamente alla continua ricerca di rinnovamento, sperimentando nuove forme di linguaggi artistici;
UN ‘AMORE’ LUNGO UN’ETERNITA’: L’APPARENZA INGANNEVOLE (12 febbraio – 8 marzo)
Ricostruzione di una tomba originale rinvenuta nel territorio di San Severo con reperti archeologici appartenenti ad un uomo e una donna vissuti tra il V e il IV secolo a.C.;
L’AMORE AI TEMPI DI… (18 febbraio – 8 marzo)
Videoproiezione di immagini, storie e citazioni sull’amore nel mondo antico nella sala del MAT Museo dell’Alto Tavoliere dedicata al simposio e alle produzioni tipiche del territorio sanseverese;
L’ARTE DI AMARE (25 febbraio)
Reading letterario di brani selezionati sul tema dell’amore, con Elisabetta Palermo;
LA SERENATA SUL GARGANO (8 marzo)
Canti d’amore per revox, chitarra battente e campionatori, di e con Salvatore Villani (revox, voce e chitarra) e Luciano Castelluccia (voce, percussioni, campionamenti). Serata conclusiva in cui sarà affrontato il tema della serenata sul Gargano, attraverso l’innesto tra musica orale e suoni evolutivi elettronici.

Non mancheranno inoltre piacevoli e saporite sorprese per i visitatori!

TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA SI SVOLGERANNO ALLE ORE 19,30.

Gli orari per accedere alle videoinstallazioni, alle videoproiezioni, alle ricostruzioni ed alle sorprese che troverete in museo sono:
lunedì-venerdì: 9.00 – 13.30; 17.30 – 20.30
sabato: 18.00 – 21.00
domenica: 10.30 – 13.30; 18.00 – 21.00.
Per ulteriori informazioni
Mat Museo dell’Alto Tavoliere, Piazza San Francesco 48 San Severo
tel. 0882 339611
E-mail museocivicosansevero@alice.it
Facebook: FLASH HEART EVEN
Mat Museo dell’Alto Tavoliere

La rassegna di eventi ‘Flash HEArt Event’, concordata con l’Amministrazione Comunale e con il coordinamento del Dirigente dott. Augusto Ferrara, è stata organizzata dalla Direzione del MAT Museo dell’Alto Tavoliere, dott.ssa Elena Antonacci, in collaborazione con gli operatori culturali Leonardo Avezzano, Gioseana Diomede, Donato d’Orsi, Valentina Giuliani, Ambra Inglese, Graziano Urbano e Antonello Vigliaroli, con i volontari del Servizio Civile Nazionale Anna Coppola, Giuseppe di Iorio, Elisabetta Palermo e Vanessa Sarto, e con la volontaria Anna Rita Catalano

Eventi

Leave a Reply