Il viaggio di ritorno: LIBRERIA ORSA MINORE, venerdì 6 ottobre

il viaggio di ritorno

LIBRERIA ORSA MINORE, venerdì 6 ottobre 2017 – ore 19, SERATA DI BENEFICENZA padre ANDREA TIRELLI presenta
Il viaggio di ritorno (Edizioni del Poggio, 2016)

dialoga con l’autore FRANCESCA PAZIENZA

il viaggio di ritorno

La meritoria opera di microprestito sostenuta da padre Andrea Tirelli sarà la beneficiaria della serata di venerdì 6 ottobre in cui si presenterà il romanzo Il viaggio di ritorno (Edizioni del Poggio, 2016). Tutto il ricavato dalla vendita del libro sarà devoluto al progetto Ti presto fiducia.
“l’intero incasso della vendita di questo volume sarà destinato a costituire un fondo che permetterà di concedere piccoli prestiti. Una sorta di nano-credito destinato a superare le emergenze economiche che ciascuno può trovarsi impreparato ad affrontare. Dall’acquisto di un nuovo paio di occhiali per il figlio sbadato, alla riparazione del computer dello studente alle prese con il suo lavoro di tesi. Dalla rottura del piccolo elettrodomestico casalingo, alla riparazione imprevista dell’auto. Quello che mi faceva riflettere in questo ultimo periodo è che c’è troppa gente che rinvia anche piccole cure mediche perché, oggi, non ha soldi per affrontarle. Naturalmente si parla di credito e quindi di restituzione di piccole somme. Ma l’obiettivo è quello di pianificare la restituzione proporzionandola al creditore sollevandolo dall’angoscia della restituzione, dei tassi d’interesse e delle scadenze da rispettare. È chiaro che parliamo di un patto di fiducia da stipulare col creditore basato prima di tutto sulla riconoscenza. Certo può sembrare un’utopia! Ma l’obiettivo a cui puntare è proprio questo. È la fiducia che vorrei tornasse a regolare le nostre relazioni in un mondo dove questo valore fa fatica ad essere vissuto anche nei vissuti più intimi e familiari. È la fiducia che ci saremmo voluti vedere tributare quella volta che abbiamo sofferto perché un nostro progetto non si è potuto realizzare. La storia narrata in questo romanzo ha molto a che fare con questa fiducia, in se stessi e negli altri. Fiducia riposta in qualcuno o fiducia ricevuta da qualcuno come fondamento su cui costruire una svolta”
Andrea Tirelli, dopo l’adolescenza e la prima giovinezza vissuta in parrocchia (esperienza che gli ha permesso di attraversare sereno i terribili anni Ottanta e Novanta in uno dei quartieri-serbatoio della manovalanza criminale, attratta e soggiogata dalla allarmante diffusione della droga in una città, come la sua, ricca di talenti ma povera di opportunità) a venticinque anni inizia il suo percorso di vita religiosa vestendo l’abito francescano. Conclusi in fretta gli studi istituzionali viene inserito nella fraternità di animazione vocazionale nella quale vive da circa quattordici anni ricoprendo diversi incarichi. Adesso nella sua provincia si occupa di amministrazione ma non stacca mai gli occhi dal mondo e dalla sua ricca capacità di manifestarsi attraverso le storie degli uomini. Attualmente è parroco di San Bernardino a San Severo.

Notizie

Leave a Reply