InvasioniDigitali 2017 – Diomede nella terra degli ulivi giganti, il 30 aprile sul Gargano.

Invasionidigitali30aprile

Info www.invasionidigitali.it

Quest’anno per le Invasioni Digitali vi porteremo in luoghi sconosciuti del Gargano dove la storia incontra la leggenda.

Iscriviti qui >>> https://goo.gl/LmwFow

Saremo nel territorio di Vico del Gargano, uno dei centri principali del Parco Nazionale che abbraccia paesaggi come la Foresta Umbra, sorgenti che percorrono agrumeti secolari e pinete a picco sul mare.

Per la nostra “invasione” visiteremo le numerose testimonianze storiche di Calenella, tra i luoghi del cuore del grande fumettista Andrea Pazienza.

Cominceremo dalla Torre di avvistamento di Monte Pucci per poi dirigerci verso il cantiere di scavo archeologico della necropoli omonima (dove è stata rinvenuta una delle testimonianze più importanti del culto di Diomede in Puglia) dopodichè l’esplorazione si addentrerà nella grande valle verso la zona interna del Gargano alla ricerca della grotta di un’eremita di cui si è persa traccia nella documentazione storica oggi nota.

Infine, tra gli uliveti e i carrubi secolari ci addentreremo nelle viscere della terra visitando un antico trappeto ipogeo abbandonato per poi “tornare alla luce” entrando in una suggestiva chiesa rurale sconosciuta anche a molti locali.

Invasionidigitali30aprile

Qui, dove gli ulivi toccano altezze da record, si narra che gli uomini durante la raccolta saltassero tra un albero all’alto per evitare di dover scendere ogni volta dagli alti tronchi.

L’evento è co-organizzato da numerosi giovani professionisti attivi nel campo della comunicazione e del turismo.
L’input, lanciato dall’associazione Garganoeventi.it in collaborazione con Domenico Sergio Antonacci, è stato subito raccolto dall’Agenzia Scopro, dagli Igers Foggia e dal GarganoNatour, tante anime di diverse provenienze ma alimentate tutte dall’amore per il proprio territorio.

I luoghi del patrimonio culturale saranno “invasi” da chiunque voglia far conoscere e valorizzare la Bellezza del proprio Paese. Armati di smartphone, macchine fotografiche e videocamere condividere la propria passione per far conoscere, attraverso il web, il nostro immenso patrimonio.

Un urban game utile a fornire una visione differente e collettivamente costruita dei luoghi della cultura, regalando loro nuova vita.

PERCORSO: Torre Monte Pucci, Necropoli Monte Pucci, Grotta eremo, Trappeto ipogeo, Chiesa rurale.

Programma
ore 9.00 – Ritrovo alla Torre di Monte Pucci
ore 9.30 – Spostamento in auto verso la stazione Calenella
ore 9.45 – Visita alla Necropoli
ore 11.00 – A piedi verso la valle di Calenella (3km) e visita a grotta eremo, trappeto ipogeo, chiesa rurale.
ore 13.00 – Pranzo a sacco
ore 15.00 – Ritorno in stazione e fine giornata

OCCORRENTE PER PARTECIPARE: smartphone, macchina fotografica o videocamera per condividere sui social network questa pacifica invasione, acqua, spuntino. Per fare in modo che le foto scattate durante le visite guidate finiscano nei giusti canali web ed abbiano maggiore visibilità si invitano i partecipanti a taggare le foto e/o i video pubblicati sui social network usando i seguenti tag:

– #INVASIONIDIGITALI (per la community nazionale)
– #INVADIGARGANO

Info: www.invasionidigitali.it

Le Invasioni Digitali sono un movimento di persone che supporta il patrimonio culturale invadendolo e documentando l’esperienza attraverso il web e i social media. Ogni invasione si prefigge l’obiettivo di creare nuove forme di conversazione e si basa sulla co-creazione e promozione di valore culturale attraverso la partecipazione attiva dei visitatori alla narrazione del patrimonio. Invasioni Digitali è caratterizzato da un approccio dal basso: le persone organizzano indipendentemente singoli eventi in tutto il paese in un periodo stabilito (quest’anno è dal 22 aprile al 8 maggio).

Evento Organizzato da:

Garganoeventi.it www.garganoeventi.it
Domenico Sergio Antonaccii: www.amaraterra.com
Gargano Natour: www.facebook.com/GarganoNatour
Agenzia Scopro: www.facebook.com/AgenziaScopro
Igers Foggia: www.instagram.com/igersfoggia

Con la collaborazione/patrocinio di ArcheoRestauri srl, del Comune di Vico del Gargano e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Barletta-Andria-Trani e Foggia.

Notizie

Leave a Reply