La grande lirica presso il Chiostro di Palazzo San Domenico a Manfredonia

la grande lirica

Sabato 5 agosto alle ore 21.00, appuntamento con la grande lirica presso il Chiostro di Palazzo San Domenico a Manfredonia.

la grande lirica

Anche per quest’anno, l’Associazione Internazionale di Musica, Re Manfredi, propone lo spettacolo estivo nella suggestiva ambientazione del chiostro di Palazzo San Domenico, per sabato 5 agosto p.v. Il titolo della manifestazione sarà “2 tenori e mezzo”; ed avrà come pianista Davide Dellisanti, direttore artistico del festival “Taormina Opera Stars” del teatro antico di Taormina e docente presso l’Accademia Rodolfo Celletti di Martina Franca. Vanta collaborazioni con i piu grandi cantanti lirici come Placido Domingo, N. Martinucci, G. Giacomini, Aprile Millo, Katia Ricciarelli, Ines Salazar, Maria Dragoni, Raul Gimenez e Vittorio Terranova e i direttori L. Bacalov, P. Tiboris, R. Boninge, M. Arena. Tra i vari riconoscimenti ottenuti, il Premio Taras Pax, Premio del Presidente della Repubblica, Premio G. Paisiello e nel 2016 riceve il premio Maison des artist insieme al Grande Ennio Morricone. Nell’ambito pop è stato pianista di Antonella Ruggero, Alessandra Amoroso, lavorando per Canale 5 e Rai 1 nel 2016-17.

La manifestazione avrà come protagonisti i tenori Paolo Spagnuolo e Orazio Taglialatela, Baritono e Andrea Carnevale. L’ingresso è previsto alle ore 21.00.

Ed a proposito del palinsesto della serata, ci dice Davide Dellisanti: “I brani che ascolteremo sono di Puccini, dalla Turandot Nessun dorma; Tosca, e lucevan le stelle; dalla Boheme, che gelida manina. Dall’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, una furtiva lacrima. Poi il Baritono eseguirà una romanza dall’Andrea Chenier di Umberto Giordano, Nemico della patria; di Mozart ci sarà Non più andrai farfallone amoroso, e poi ci saranno dei duetti e scketh vari tra i tenori, molto comici. Questi sono brani più famosi, e poi ascolteremo canzoni napoletane dove coinvolgeremo il pubblico, facendolo divertire, e rendendo lo spettacolo abbastanza gradevole”.

Insomma un evento prestigioso per Manfredonia, considerando che la manifestazione è completamente autogestita, dal punto di vista economico dal duo Antonio Castriotta (Presidente e Direttore Artistico) e Michele La Torre (Vice Presidente), i quali per il terzo anno consecutivo, portano nella città sipontina la grande lirica. “non è facile organizzare questa kermesse – aggiunge Antonio Castriotta – ostacolo più grande è la burocrazia e le varie autorizzazione, considerando che noi partiamo senza avere alcun supporto politico”. Dello stesso avviso è anche Michele La Torre: “Facciamo tanti sacrifici, solo per la grande passione che ci anima, e nient’altro. Ci piace vedere a fine serata la gente soddisfatta che già ci chiede quando faremo il prossimo spettacolo”.

Tra le tante curiosità, vi è anche quella riguardante il M° Davide Dellisanti, che è l’accompagnatore dei ragazzi de “il volo”. Insomma si tratterà di assistere ad uno rappresentazione sui generis, nuova per il pubblico di Manfredonia.

Lo spettacolo è completamente gratuito, con le porte che si apriranno alle ore 21.00 mentre il sipario è previsto per le ore 21.30.

http://www.ilsipontino.net/ritorna-lassociazione-internazi…/

Notizie

Leave a Reply