“Mafia e prevenzione: esperienze di un Prefetto” al MAT di San Severo domani

mat

Il Rotary Club di San Severo, nell’intento di promuovere e diffondere la conoscenza dei personaggi illustri originari del proprio territorio, ha organizzato l’incontro con S.E. dr. Raffaele Ruberto, Prefetto di Reggio Emilia, che relazionerà sul tema: “Mafia e prevenzione: esperienze di un Prefetto“.

La conferenza si terrà presso la prestigiosa sede del Mat – Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo in P.zza S. Francesco, 48 alle ore 18.30.

Il Prefetto di Reggio Emilia sarà ricevuto precedentemente, alle ore 18.00, dal Sindaco avv. Francesco Miglio, nella sede municipale.

La conferenza al MAT vedrà i saluti istituzionali del Sindaco, seguiti dall’introduzione del Presidente del Rotary Club di San Severo, dott. Paolo Antonacci. Indirizzi di saluto anche da parte della Direttrice del MAT.

Il dott. Raffaele Ruberto, nell’arco di quasi 30 anni di carriera, ha prestato servizio in otto sedi, svolgendo la propria attività sia nell’amministrazione centrale che in quella periferica.
Sul territorio ha prestato servizio al nord (Piemonte ed Emilia-Romagna) e al sud Italia (Calabria, Sicilia, Puglia e Basilicata), maturando la propria esperienza in grandi e in piccole Prefetture.

In particolare ha prestato servizio presso la Prefettura di Torino, dove ha ricoperto la funzione di Viceprefetto Vicario, di Bari dove ha svolto l’incarico di Capo di Gabinetto e, prima ancora,
presso le Prefetture di Matera, Crotone e Ravenna.
Presso la Prefettura di Catania, inoltre, è stato coordinatore dello sperimentale Nucleo per il monitoraggio degli appalti pubblici.
Ha prestato servizio anche al Ministero dell’Interno, presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, dove ha ricoperto l’incarico di Direttore dell’Ufficio Valutazione.

Per due anni, infine, è stato Commissario Straordinario per l’individuazione dei siti e la realizzazione di impianti di discarica nei territori delle province di Napoli e di Salerno, nonché a Svignano Irpino(AV). Durante lo svolgimento di questo incarico commissariale, il 17 dicembre 2013 è stato nominato Prefetto.

Nel corso della carriera ha svolto incarichi esterni quali Commissario Straordinario dello IACP della provincia di Bari; Commissario Straordinario in diversi Comuni, Sub-commissario, con funzioni vicarie, all’Amministrazione Provinciale di Bari e al Comune di Barletta; componente dei CO.RE.CO di Bari e Crotone; Vice Commissario per l’emergenza nomadi in Piemonte.
Soggetto attuatore in Piemonte per l’emergenza Nord Africa, componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Opera Santi Medici Cosma e Damiano” di Bitonto; per un breve periodo, su nomina commissariale del Prefetto di Ravenna, Consigliere d’Amministrazione della Banca del Monte di Bologna e Ravenna coordinatore dello staff del Commissario Delegato per l’alluvione del 22 e 23 ottobre 2006 nelle province di Bari e Brindisi. E’ stato infine relatore ad una conferenza, organizzata dal Consiglio d’Europa, sull’arrivo di richiedenti asilo nei porti e sulle coste europee.

Eventi Notizie

Leave a Reply