MANFREDONIA – Sesta edizione Mostra Collettiva Nazionale di Pittura Contemporanea ‘Diomedes’

diomedes2015_01

Da lunedì 27 aprile a sabato 3 maggio prossimo sarà possibile visitare, nel chiostro di Palazzo San Domenico, la mostra e apprezzare le opere dei venti artisti ammessi.

Parte lunedì 27 aprile prossimo la sesta edizione della Mostra Collettiva Nazionale di Pittura Contemporanea ‘Diomedes 2015’, manifestazione di arti visive tra le più qualificate a livello nazionale. Nella suggestiva cornice del seicentesco chiostro di Palazzo San Domenico, il concorso promosso dal Centro culturale ‘Diomedes’ ospita anche quest’anno le opere di artisti provenienti da tutta la penisola.

La libera partecipazione offre a chiunque quest’occasione espositiva, motivo per cui l’iniziativa è vista e accolta con particolare simpatia. Centinaia sono, ormai, gli artisti che hanno avuto una decisa spinta dalla mostra per entrare ed affermarsi nel non facile mondo dell’arte figurativa. Di anno in anno è incrementata la richiesta di partecipazione di pittori provenienti dalle più disparate regioni italiane. Per questa edizione è stato fissato in venti il numero degli ammessi.

Nata con lo scopo di promuovere la ricerca artistica sul territorio, la mostra è andata man mano ampliando il proprio orizzonte culturale, con presenze di artisti non solo dall’Italia, ma anche da Spagna, Belgio, Corea, Argentina, Francia, Finlandia.

Il presidente del centro promotore, Vittorio D’Ambrosio, evidenzia quanto la rassegna sia aperta anche ai giovani e non solo ad artisti già affermati. “Siamo stati costretti – spiega il coordinatore dell’evento Matteo Ognissanti – a limitare la partecipazione perché gli spazi disponibili non ci consentono di esporre tutte le opere dei pittori che chiedono di partecipare”.

Gli artisti selezionati dal Centro culturale ‘Diomedes’ sono 20: Cassa Michela da Manfredonia, Cocomazzi Grazia Pia da San Giovanni Rotondo, Del Giudice Donatada Foggia, Carnevali Elio da Pegognaga (MN), Casagrande Rosanna da Conegliano Veneto (TV), Cheula Roberto da Adria (Rovigo), Civitarese Antonio da Canosa Sannita (CH), Di Lascio Carla da Montella (AV), Fedeli Paolo da Firenze, Finco Alberto da Este (PD), Ingino Domenico da Serino (AV), Inno Michele da Pettoranello di Molise (IS), Lima Amissao da Faenza, Macella Giuseppe da Saronno,Manco Carmen da Taranto, Mazza Ruggero da Ferrara, Mazziale Carmine da Campobasso, Pace Marco da Teramo, Pelosi Giuseppe da Avellino e Prima Manet Gian da Rovigo. Ognuno di loro partecipa obbligatoriamente con due opere pittoriche a tema libero, possibilmente una delle due inerente alle bellezze della nostra città.

L’inaugurazione si terrà alle ore 9,30 di lunedì 27 aprile 2015, alla presenza del presidente del Centro culturale ‘Diomedes’, Vittorio D’Ambrosio, del coordinatore Matteo Ognissanti e del sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi. Sarà possibile visitare la mostra dal 27 aprile al 3 maggio, tutti i giorni, dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 17,30 alle ore 22,00.

Eventi Notizie

Leave a Reply