Mostra “Riso alla foggiana il 16 giugno a Biccari

Riso alla foggiana

Inaugurazione della mostra “Riso alla foggiana” (vignette satiriche di Maurizio De Tullio), il 16 giugno, nei locali della Torre Civica a Biccari alle ore 10, alla presenza del critico d’arte Gaetano Cristino nell’ambito della Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia, che si svolge a Biccari dal 15 al 18 giugno.

La mostra di vignette satiriche “Riso alla foggiana” è visitabile dal 15 al 18 giugno.

Riso alla foggiana

Dopo il successo di partecipazione registrato nella prima uscita, a fine marzo, a Parco San Felice a Foggia e con il “Bis!” concesso a fine maggio presso la Biblioteca Provinciale di Foggia, la mostra di vignette satiriche “Riso alla foggiana”, realizzate in quasi 35 anni da Maurizio De Tullio, sarà ospitata dal 15 al 18 giugno 2017 a Biccari, in occasione della Quattro Giorni della “Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia” (B.A.I.), che quest’anno sarà celebrata proprio nella graziosa e accogliente cittadina dei Monti Dauni, in provincia di Foggia.
Inaugurazione venerdì 16, alle h 10,00, presso le sale espositive della Torre Civica bizantina, con presentazione del critico d’arte Gaetano Cristino.
“Riso alla foggiana” mette in mostra 130 vignette, realizzate da Madetù (è questa la sigla che troverete in calce ai singoli disegni) tra il 1983 e il 2017.
Maurizio De Tullio in realtà è noto ai più in veste di giornalista, scrittore e bibliotecario della ‘Magna Capitana’, certamente non di disegnatore satirico, una passione sorta a metà degli anni e proseguita a livello dilettantistico.
Tanti gli avvenimenti e, soprattutto, i personaggi presi di mira dal disegnatore foggiano: da De Mita, Andreotti e Craxi a Berlusconi, Grillo, Renzi e Salvini; dalle miserie della cronaca nera nazionale all’arroganza della mafia foggiana, per finire con qualche vignetta dedicata all’ambiente calcistico nazionale e locale.
Il tutto in chiave sempre irriverente, per divertire e far riflettere.
Info: 329.1599801 – m.detullio@isnet.it

Eventi

Leave a Reply