PATRIZIA LAQUIDARA rassegna AQVA MOOD, il 22 maggio a Foggia alle ore 21 presso il Ristorante AQVA

Aqua22maggiolaquidara

Quinto e ultimo appuntamento della la prima parte della rassegna AQVA MOOD, organizzata dal Ristorante AQVA e il MOODY JAZZ CAFE’.
Il concerto previsto per il 4 Maggio è stato rinviato causa motivi di saluti della’artista al giorno 22 maggio 2017 alle ore 20:56, quando il palco dell’AQVA avrà il piacere di ospitare una delle figure più inafferrabili, poliedriche e brillanti della nuova musica d’autore italiana: PATRIZIA LAQUIDARA.
Patrizia Laquidara (bio in allegato) ci presenta un reading dove il canto, semplice, profondo e narrativo si lega, come in un abbraccio, alle storie da lei scritte e disvelate.
Piccole storie autobiografiche, frammenti di esperienze e racconti di vita dove l’irrompere del magico, “dell’oltre” nel quotidiano, è visto con gli occhi dell’infanzia.
Patrizia racconta il suo concerto, ci canta le sue storie e le immagini che regala evocano forza e poesia, profondità, leggerezza e ironia.

La scaletta raccoglie i brani più significativi dei suoi quattro album, quelli di sua composizione ma anche canzoni scritte per lei da autori amici quali Joe Barbieri, Tony Canto, Carlo Fava… per finire con alcune cover rivisitate di brani di Kylie Minogue, Battisti, Nirvana, Chico Buarque, Cesaria Evora… Madonna!
Ad accompagnarla in questo viaggio ci sarà Daniele Santimone alla chitarra e Enrico Terragnoli al basso acustico.

Aqua22maggiolaquidara

INFO, BIGLIETTI E PRENOTAZIONI
Ristorante Aqva |(c/o Mirage Village, Via Camporeale km 1,200 – Foggia)
tel. 329.80.40.437 | 0881. 65.20.23

Moody jazz cafè | info@moodyjazzcafe.it | www.facebook.com/moodyjazzcafe

PATRIZIA LAQUIDARA – brevi note biografiche
Siciliana di nascita e veneta d’adozione, Patrizia Laquidara è una tra le figure più inafferrabili, poliedriche e brillanti della nuova musica d’autore. Cantautrice ed – occasionalmente – attrice e scrittrice, esordisce nella 13ª edizione del Premio Città di Recanati (oggi Musicultura). L’accoglienza è dirompente: suoi sono i premi per la miglior interpretazione, quello per la miglior musica ed il premio della critica.
Il primo album di inediti (dal titolo “Indirizzo Portoghese”, nel quale spicca uno splendido duetto con Mario Venuti sul brano dal titolo “Per Causa D’Amor”) arriva nel 2003, e le vale l’invito al Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte durante il quale si aggiudica il premio Alex Baroni per la migliore interpretazione oltre al Premio assoluto della critica Mia Martini.
Nel 2005 è chiamata ad eseguire il brano portante del film “Manuale D’Amore” (per la regia di Giovanni Veronesi, interpretato – tra gli altri – da Carlo Verdone, Sergio Rubini e Margherita Buy). Il risultato è la intensissima “Noite Luar”, a firma di Paolo Buonvino e della stessa Laquidara; che le varrà inoltre la nomination per i David di Donatello di quell’anno nella sezione ‘Migliore canzone originale’.
Il 2007 è l’anno del suo secondo disco (“Funambola”), prodotto dall’icona della musica tropicalista e sperimentale Arto Lindsay, oltre che da Patrick Dillett.
L’album la porta a suonare in tutta Europa, in Brasile, in Marocco, in Giappone e negli Stati Uniti. “Funambola” sarà inoltre indicato dal comitato del Premio Tenco come uno dei cinque dischi più belli della stagione.
Nel 2011 dà alle stampe “Il Canto Dell’Anguana”, un riuscitissimo album-indagine sulle tradizioni musicali dell’alto vicentino. L’accoglienza entusiastica della critica la porta sino a conquistare la Targa Tenco per il “Miglior album dialettale”.
Negli anni che seguono l’attività concertistica è praticamente ininterrotta, ma la Laquidara trova il tempo per recitare a teatro, al cinema (nei film “Ritual – Una Storia Psicomagica” con Alejandro Jodorowsky e “Le Guerre Orrende”, entrambi per la regia congiunta di Giulia Brazzale e Luca Immensi), di ideare e condurre programmi per la Radio Svizzera Italiana, di duettare su disco o dal vivo con artisti internazionali (uno tra tutti Ian Andreson, dei Jethro Tull) e di pubblicare una raccolta di poesie dal titolo “Alphonsomangorey”.

Notizie

Leave a Reply