Poeti del Gargano – Biblioteca Comunale “LE CLARISSE” Monte Sant’Angelo

poeti del Gargano

Poeti del Gargano nei dialetti dei Paesi le Poesie, il 28 ottobre a Monte Sant’Angelo, Biblioteca Comunale “LE CLARISSE”, ore 18.30

poeti del Gargano

 

Sarà la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale “LE CLARISSE” in Piazza De’ Galganis nr. 7 a Monte Sant’Angelo(Patrimonio dell’UNESCO) ad ospitare l’incontro di presentazione del libro “Poeti del Gargano nei dialetti dei Paesi le Poesie” a cura dell’ARCHEOCLUB D’ITALIA sede di Monte Sant’ Angelo(FG) ed il Gruppo “I Poeti del Gargano, in calendario sabato 28 ottobre a partire dalle ore 18,30. Per l’occasione sono annunciate le presenze di : Franco Ferrara (poeta di Apricena); Leonarda Crisetti (scrittrice di Cagnano V.);Geppe Inserra (Giornalista di Foggia); Angelo Capozzi ( Ricercatore di Foggia); Rosa Palomba (Assessore al turismo, cultura, istruzione) e Miky Lauriola (Presidente Archeoclub Monte Sant’Angelo). Inoltre, declameranno alcune proprie poesie gli autori del volume “Poeti del Gargano nei dialetti dei paesi le poesie”, curato da Franco Ferrara, tra i quali: Pietro Salcuni (Monte Sant’Angelo); Franco Ferrara e Raffaele Pennelli (Apricena); Giuseppe Trombetta (Carpino); Rocco Martella e Nino Visicchio (Ischitella); Giuseppe Lombardi (Rignano Garganico); Onofrio Grifa e Michele Totta (San Giovanni Rotondo); Antonio Guida (San Marco in Lamis); Maria Rosaria Vera, Michela Di Perna e Nicola Angelicchio (Vico del Gargano); Isabella Cappabianca e Angela Ascoli (Vieste). I Poeti del Gargano si autodefiniscono “poeti della terra” sia in senso di orgogliosa “umiltà” sia perché amano esprimere i sentimenti del momento, ispirati dall’amore del proprio luogo e dalle loro esperienze di vita che in essi albergano. Le loro opere in rime vernacolari rappresentano quella forma d’arte testimone ed espressione di una cultura e di una tradizione radicate nel territorio garganico, fruibile ad un numero sempre maggiore di persone, grazie anche, a tutte le iniziative organizzate per farle conoscere ed apprezzare.

Notizie

Leave a Reply