Presentata la Guida dei Monti Dauni a cura di GAL Meridaunia

Troia - Cattedrale 
(Archivio Promodaunia)

Presentata la prima Guida completa dei Monti dauni, a cura del GAL Meridaunia, quasi duecento pagine attraverso le quali scoprire questa parte della nostra regione tra storia e cultura, archeologia, castelli e fortezze, palazzi e cattedrali, antichi tesori; natura da vivere con i boschi, i sentieri, animali e fiori rari, i parchi avventura e le attività outdoor; senza dimenticare – e come si potrebbe? – l’enogastronomia, con le ricette tipiche, i prodotti tradizionali e quelli a marchio, e le feste che celebrano la buona cucina del territorio.

Tante le proposte di viaggio contenute nella guida – cosa fare e cosa vedere se si viene sui Monti Dauni per un weekend- con tutti i contatti di riferimento utili. I 30 borghi che costituiscono i Monti Dauni sono stati descritti accuratamente, con suggerimenti su cosa visitare, cosa vivere, cosa trovare nei dintorni, dove mangiare e dove dormire con delle pillole di curiosità poco conosciute. Attenzione poi per le tradizioni e gli elementi identitari di ogni comune, dal franco provenzale alle credenze popolari, dai riti millenari alle feste che oggi richiamano migliaia di visitatori.

Chicche finali sono poi la sezione dedicata al Set Jetting, ovvero i luoghi dei Monti Dauni che sono stati location di film e di cortometraggi, e una mappa del territorio, allegata ed estraibile, per aiutare il visitatore negli itinerari e percorsi sui Monti Dauni.

La Guida è stata distribuita, gratuitamente, presso tutti i centri di informazione e promozione turistica dell’area e della regione Puglia, compresi aeroporti e stazioni e durante gli eventi di promozione del GAL in Italia e all’estero (nella versione inglese).

Attività Eventi Notizie

Leave a Reply