“Richard Galliano – 30th Anniversary New Musette Quartet”: l’attesissimo concerto del celebre fisarmonicista italo-francese il 19 aprile al teatro Comunale “U. Giordano”

Locandina Galliano (1)-page-001

Locandina Galliano (1)-page-001Richard Galliano, star di prima grandezza nel firmamento della musica internazionale, darà vita ad un attesissimo concerto il 19 aprile prossimo al Teatro comunale “U. Giordano” di Foggia, in occasione della II edizione di “Libando, viaggiare mangiando”, il festival del cibo di strada che dal 17 al 19 aprile animerà il centro storico di Foggia con una serie di manifestazioni.

Richard Galliano – 30th Anniversary New Musette Quartet” è il titolo dell’evento, che costituisce anche il progetto con il quale l’artista sta festeggiando i 30 anni di carriera. Il concerto è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia: un altro appuntamento di elevato spessore artistico ospitato dal riaperto teatro comunale.

Al suo fianco, sul palco del Giordano, il chitarrista Sylvain Luc, il contrabbassista Yaron Stavi e il batterista André Ceccarelli.

Il celebre fisarmonicista francese di origini italiane, che calca la scena internazionale da lunghi anni, ha dato nuova linfa alla fisarmonica adattandola alla flessibilità del jazz tramite una ritmica ed uno stile armonico assolutamente innovativo, dimostrando come sia possibile fare jazz con la fisarmonica.

Ispirandosi ad un altro grande virtuoso di questo straordinario strumento, Astor Piazzolla, creatore del Tango Nuevo e del quale viene considerato l’erede, Galliano è riuscito a rivitalizzare una grande tradizione musicale.

Universalmente riconosciuto come solista d’eccezione, il musicista e compositore è sempre alla ricerca di nuove esperienze musicali.

Con il suo stile “new musette”ha dato slancio alla tradizione popolare francese di valse musette, java, tango, animato dall’esigenza di confrontarsi con ogni genere musicale, collaborando sia con i migliori jazzisti del mondo, sia con realtà musicali lontani dal jazz.

Il concerto foggiano di Galliano spazierà nell’ambito del suo repertorio delle ultime produzioni, che vanno dal classico, con Vivaldi e Bach, alla sua passione intensa per il tango, alle colonne sonore di Nino Rota.

Nelle sue mani uno strumento popolare come la fisarmonica riesce a sintetizzare con originalità tutte queste esperienze – apparentemente distanti tra loro – in una musica nuova ed europea, composta di improvvisazione jazzistica e di tanta tradizione mediterranea.

Galliano suona anche il bandonéon, strumenti scomodi che hanno avuto sempre vita difficile tanto nel jazz quanto nella musica colta.

La fisarmonica, infatti, è stata relegata per lungo tempo tra i ranghi della musica popolare più scadente.

Una sorte immeritata perché quel suo inconfondibile colore di struggente malinconia si presta magnificamente – come Galliano ha splendidamente dimostrato – a creare le dense e suggestive atmosfere del blues.

Tra le numerose e importanti collaborazioni concertistiche e discografiche del musicista italo-francese ricordiamo quelle con Juliette Greco, Claude Nougaro, Chet Baker, Enrico Rava, Ron Carter, Miroslav Vitours, Martial Solal, Charlie Haden, Trilok Gurtu, oltre che, naturalmente, Astor Piazzolla.

Sipario ore 21.00

Prezzi biglietti

Platea I fila palco € 35.00

Palchi € 30.00

Loggione € 20.00

I tagliandi possono essere acquistati nei punti vendita autorizzati del circuito Bookingshow e online sul sito internet www.bookingshow.it

Eventi Notizie

Leave a Reply