Scambi culturali tra Asia e Europa a confronto, per la nona edizione del Festival Apuliae

logoFestivaldarteApuliae

Sono in programma presso l’Auditorium Santa Chiara di Foggia i due nuovi  appuntamenti  con la XI Edizione del Festival d’arte Apuliae, l’attesa manifestazione organizzata dall’ass.“Spazio Musica” e per la direzione artistica del M° Dino De Palma che fino al 12 agosto proporrà una serie di eventi e concerti in location di grande interesse storico e architettonico di Foggia e dei Monti Dauni.

Nell’ambito di questa nuova edizione  Festival Apuliae entra nel vivo dedicando una “due giorni” al rapporto culturale e artistico tra Oriente e Occidente ed in particolare alle relazioni tra Corea e Italia, in occasione del 130° anniversario dei rapporti tra i due Paesi.

Si inizia giovedì 24 Luglio, alle  ore 18.00 con  il forum concerto  “Asia-Europa: arte e culture a confronto”. Un momento di riflessione sul tema dell’identità dei popoli, delle differenze culturali e artistiche tra Est ed Ovest, delle diversità e delle somiglianze tra mondi così lontani a cura di grandi personalità della diplomazia internazionale, del mondo dell’arte e di intellettuali di fama mondiale. Il forum, moderato da Loris Castriota Skanderbegh e con gli interventi di Jeahyun Bae, Youngwoo Chun, Tainam Jung, Soyoung Lee, Massimo Leggeri, Giandomenico Vaccari,  sarà inframezzato da una performance musicale di opera lirica italiana e canti tradizionali della Corea  con il soprano  Ida Fratta, e il tenore  Ji Ho Kim).

Il venerdì seguente, alle ore 20.00, è in programma, invece, il concerto “Opera orientale e Opera europea a confronto” Arie e duetti dall’opera coreana “Chunhyang-a, Chunhyang-a” e dalle opere della tradizione europea, che propone al pubblico  in prima esecuzione nazionale, l’ascolto di arie e duetti dall’opera coreana Chunhyang-a, Chunhyang-a e l’ascolto di arie della tradizione operistica europea. Sette i cantanti coreani ( Voci: Yehjin Han, soprano – Eunhee Kim, soprano – Haejin Lee, soprano –Jiho Kim, tenore – Jinhoon Kim, tenore Joungwoo Choi, baritono – Dayyoung Park, baritono) scelti tra le più eminenti personalità musicali della Corea. Due eventi di grande respiro che mirano a far dialogare musiche e tradizioni artistiche di Paesi lontani.

Il Festival  proseguirà poi con spettacoli all’Anfiteatro di Roseto (“Todo el amor”, con il grande bandoneonista Gianni Iorio e la voce di Veronica Granatiero) il 29 luglio, a Casalvecchio il 6 e il 9 agosto (“Meraviglioso”, omaggio a Domenico Modugno e “Melodie senza frontiere”, diretto da Gianna Fratta), a Torremaggiore in Piazza Municipio il 7 agosto (“Criminalmente bella”, omaggio a Fred Buscaglione con Cristian Levantaci), a Biccari, in Piazza Umberto I, il 10 agosto (“Melodie senza frontiere”) e si chiude a Celenza il 12 agosto nel suggestivo Chiostro delle Clarisse (“Tango e dintorni” con il Trio Celos, la voce di Ida Fratta e i due tangueros Greta Saccone e Francesco Mastromauro).

Per il programma integraleconsultare il sito http://www.festivalapuliae.itlogoFestivaldarteApuliae

Notizie

Leave a Reply