Venerdì a Lucera presentazione del libro di Francesca Di Gioia “La Leonessa Lasciva” presso la Nuova Biblioteca

leonessa

 Venerdì 19 Giugno alle ore 18 presso la Sala Conferenze della Nuova Biblioteca Comunale di Lucera il Comune di Lucera presenta “La Leonessa lasciva” il romanzo di Francesca Di Gioia.

Conversa con l’autrice Maria Del Vecchio.
Letture: Carla De Girolamo.

“Le fiaccole si agitavano tra i vicoli angusti e, dovunque, il puzzo di pece era frammisto all’odore acre dell’acqua dell’Arno.”

“La Leonessa lasciva” è un romanzo storico ambientato a Firenze nel 1498 ed è liberamente ispirato alla vicenda umana di fra Girolamo Savonarola. La trama ricostruisce i suoi ultimi mesi di vita, tra scomuniche papali, congiure di palazzo e un intermezzo romanzato che lo vede accanto a una donna misteriosa, Bianca Bentivoglio, immaginata con lui negli attimi tragici che lo condussero allo “abbruciamento” in Piazza della Signoria. A fare da sfondo alle intricate sorti dei protagonisti c’è una Firenze bellissima ma dal clima politico rovente. Ad aiutare Girolamo ci sarà una famiglia di “piagnoni” a lui fedeli e Bice, una ragazzina impertinente quanto audace che farebbe di tutto per rendergli salva la vita…

Francesca Di Gioia è giornalista e pubblicista, cura il blog di storia e critica dell’arte Profeti e Sibille su Il Mattino di Foggia. Laureata cum laude in Conservazione dei Beni Culturali. È docente di Storia dell’arte alla Accademia di Belle Arti di Frosinone. Diplomata in Biblioteconomia presso la Biblioteca Apostolica Vaticana.
Ha pubblicato Invenit, delineavit et sculpsit, Vissi d’arte e Profeti e Sibille; con la Leonessa lasciva firma il suo esordio nella narrativa, il romanzo col titolo provvisorio “I Fiori di Girolamo” ha ricevuto la Menzione d’onore nella sezione inediti al Premio Internazionale Letterario Casentino (edizione 2014).

Eventi Notizie

Leave a Reply