“VII Festa del Borgo Vecchio” il 12 agosto a Biccari

ManifestoBorgovecchio2015 (1)-page-001

COMUNICATO STAMPA – Nel suggestivo scenario della città vecchia di Biccari si svolgerà il prossimo 12 agosto la “VII Festa del Borgo Vecchio”.

ManifestoBorgovecchio2015 (1)-page-001Alle 18:30 ci saranno degli stage musicali per gli amanti delle danze popolari: l’Associazione Culturale Agorart, a cui è affidata l’animazione propone nelle due suggestive location di Piazzetta Porta Pozzi e in Vico Pozzi stage di danze popolari con la partecipazione di Ugo Maiorano e la Paranza, le tammurriate dell’Agro e il gruppo francese Ballsy Swing.

L’ormai tradizionale appuntamento enogastronomico che inizierà alle 20:30, si svilupperà lungo il consueto percorso che condurrà i visitatori alla scoperta degli angoli caratteristici e delle prelibatezze locali il tutto accompagnato da animazione, musica e danze popolari.

Sulla salita di Via Roma i visitatori potranno degustare un classico aperitivo a base di verdurine locali presso lo stand dell’ “Ortofrutta Mormando” per poi degustare i formaggi di produzione propria di “Fattoria Caprì”. Continuando l’ascesa verso la Torre Civica Bizantina, i visitatori potranno scegliere se degustare la salsiccia di maialino nero (prodotto De.Co) o proseguire la degustazione a base di prodotti caseari dell’”Azienda Agricola Molino a Vento”, recente protagonista all’expo di Milano presso lo stando della Coldiretti Puglia.

In Piazza Torre il “Donna Costanza Resturant” proporrà uno sformatino di melanzane, mentre l’”Oleificio Iusi” esalterà l’olio extravergine di olive abbinandolo con un piatto di fagioli e bruschetta.

Dopo aver visitato la splendida Torre Bizantina, proseguendo lungo il percorso,  i visitatori potranno degustare dell’ottimo vino proposto con maestria dal “sommelier Salvati Domenico” e visitare la sezione del museo etnografico dedicato all’antico mestiere del falegname. In piazza Padre Pio i visitatori potranno rifocillarsi con i salumi della “Macelleria Salvati” e con un buon primo piatto proposto dal pastificio “Arte Antica”. Poco distante sarà possibile visitare la sezione del museo etnografico dedicato all’antico mestiere del calzolaio.

Proseguendo per i vicoli caratteristici si arriva all’imponente chiesa Madre che domina il paese; nell’attigua piazzetta adiacente “SudItal” proporrà la degustazione di alcuni prestigiosi vini pugliesi.

Il percorso conduce in via Lippi, dove si potrà degustare l’ottimo olio extravergine di oliva dell’”Oleificio Checchia”che proverà ad esaltarne il gusto con un piatto particolare. Poco distante, presso l’”Antica Caffetteria”,  i più golosi potranno degustare un gelato con un gusto davvero unico e speciale: il gelato all’ “olio d’oliva”. Arrivati in P.zza Umberto, sulla suggestiva scalinata di Via Roma, i visitatori chiuderanno la degustazione con un piatto tipico “la panzanella”in abbinamento con il vero protagonista della serata: l’olio extravergine di oliva, prodotto De.Co., questa volta targato “Oleificio Vicarum”.

In Piazza Municipio, gli amanti delle rivisitazioni storiche potranno ammirare gare di tiro con l’arco a cura dell’Associazione ArcoDauni.

L’animazione accompagnerà il visitatore per tutta la serata fino a notte fonda, con la presenza di vari gruppi nazionali e non: presenti la Tarantella Montemarano la pizzica salentina con Ballati Tutti Quanti (Salento), poi spazio alle Danze Greche, ballifolk con il milanese Andrea Capezzuoli, il calabrese  Davide Ancora, con i piemontesi Viouloun d’amoun, i francesi Ballsy Swing e Ugo Maiorano e la Paranza.

Presenti anche numerosi artisti e artigiani locali: da non perdere le mostre d’arte di Silvio Borrelli (torre civica) e Giuseppe Catalano (via Roma) e le esposizioni di Ilaria Molle, Gianna Stampone, Angela Casiello e Cecilia Di Vietro, Donata Valensio, Carmine D’Imperio, Paolo Di Lorenzo,Biagio Lauro, Maria De Bellis e Laura Flammini.

Insomma davvero una manifestazione completa, con un paese a lavoro per far si che il visitatore possa tornare a casa soddisfatto dopo aver trascorso  una serata tra tradizione, arte, folklore e gastronomia.

 

Eventi Notizie

Leave a Reply