“Visioni Artigitali” di Jack Poliseno, dal 19 al 31 dicembre il M.E.D. Museo Ecclesiastico Diocesano a Troia, in Piazza Cattedrale

visioniartigianali

E’ ormai consuetudine che a fine anno la città di Troia ospiti l’esposizione grafica del suo artista emergente più in forma degli ultimi anni: Jack Poliseno, l’autore che si sta facendo strada grazie ad una serie di contest artistico-grafici vinti ed esposizioni da lui stesso meticolosamente organizzate ove mai viene a mancare una calda e familiare accoglienza per il visitatore. Il suo stile grafico è ormai conosciuto nella sua terra, armonie in chiave stilizzata elaborate graficamente per portare su tela le sue impressioni, i suoi punti di vista, le sue idee. Conosciuto ai più per il suo smisurato amore per il cinema, tanto da farlo diventare uno dei più conosciuti collezionisti italiani in materia di home video, e dal contest vinto nel 2014 del marchio “YNot?” che lo ha portato ha creare una borsa da donna a tiratura limitata con la effige della Cattedrale di Troia (la sua città).

visioniartigianali

Poliseno ama l’arte sin da piccolo, cimentandosi nella costruzione di piccoli paesaggi, forme e personaggi con materiali semplici, come mollica di pane e vinavil, per arrivare poi alla creazione di plastici artistici riguardanti l’architettura della sua città, paesaggi cinematografici e soggetti di pura fantasia. L’approccio alla grafica digitale è l’ultimo in chiave cronologica, i suoi studi di informatica lo hanno portato a conoscere nuove tecniche, nuovi programmi che da anni ormai lo accompagnano nella creazione dei suoi lavori.
Egli stesso spesso sottolinea con devozione che: “’il termine arte implica qualcosa da dire…che si abbia in mano un pennello, uno scalpello, o un mouse, cambia poco; l’obiettivo è trasmettere emozioni…Altrimenti diviene nullo il senso più puro ed intrinseco dell’arte stessa”. Come accennato prima il suo amore per il cinema lo ha portato a creare vere icone originali e personali di pellicole classiche e moderne, personaggi stilizzati ed omaggiati attraverso colori, forme e linee che ne ricalcano i lineamenti leggendari, che da sempre lì hanno resi celebri ed unici nella storia del cinema. Oltre alle innovative tecniche digitali Poliseno ha anche creato un suo modo di “imprimere” queste elaborazioni, studiando vari tipi di materiali che lo hanno portato a creare un suo vero e proprio stile di stampa personalizzata. In questa mostra potrete ammirare tutti i suoi lavori creati nell’arco dell’ultimo anno, a partire dal “Welcome 2015”, fresco vincitore del concorso web organizzato dal “TRIESTE SCIENCE+FICTION”, o gli omaggi ai grandi registi, come Dario Argento, Hitchcock e Kubrick, per poi passare ai grandi temi sociali , le cui espressioni riflettono il suo punto di vista in merito. Trattasi di un viaggio nell’arte moderna che nessuno dovrebbe lasciarsi sfuggire, un’occasione d’oro per ammirare le opere di Jack Poliseno, uno dei pochi artisti che con tutte le sue forze cerca di trasmettere con amore la cultura artistica e cinematografica in ciascuno di noi. L’esposizione si terrà Dal 19 al 31 dicembre 2015, presso i locali del M.E.D.(Museo Ecclesiastico Diocesano) in Piazza Cattedrale, a Troia (Fg).
M.E.D. – Museo Ecclesiastico Diocesano
Piazza Cattedrale, Troia (Fg)
Mostra aperta tutti i giorni, ingresso gratuito
Dal 19 al 31 dicembre 2015.

Eventi

Leave a Reply